ARCHIVIO APERTO
rassegna dedicata alla conoscenza e alla valorozzazione del cinema amatoriale
VII Edizione 2014

Quest’anno come mai prima d’ora le tessere del mosaico di Archivio Aperto sono numerose e varie. Può darsi che in prima battuta sfugga la coerenza del disegno. Del resto ciascuno troverà il suo percorso in un'offerta articolata lungo i mesi autunnali di ottobre e novembre. Spetta a chi parteciperà scoprire le relazioni, a volte complesse, tra gli appuntamenti. Al centro rimane l'approccio di Home Movies, poliedrico e trasversale, che prende tante direzioni e assume forme inaspettate, grazie alle molteplici realtà coinvolte.

Accanto alla storica sinergia con l'Istituto Parri, Home Movies ha elaborato il programma in stretta collaborazione con la residenza per artisti Nosadella.due. Sono numerosi gli spazi che ospitano le iniziative di AA, spazi cittadini che rappresentano diverse opzioni culturali. In AA si condensa infatti l'anima di Home Movies, che per storia e vocazione unisce la ricerca sperimentale con quella scientifica, nel tentativo di guardare il passato e le sue infinite sfumature con gli occhi della contemporaneità.

AA 2014 propone produzioni di Home Movies, realizzate in collaborazione con artisti e musicisti, e un’ampia rassegna internazionale, con la partecipazione di molti ospiti. AA dunque conferma un'offerta plurale, espandendo la durata della manifestazione e aumentando il numero degli appuntamenti, tra mostre, installazioni, incontri, proiezioni performative e workshops. Più disseminato che in passato in tanti luoghi, il programma non a caso assume la forma di una mappa.

Per tutta la durata di AA sarà visibile in rete SPOOL, la pionieristica serie di Diego Marcon, realizzata con archivi video amatoriali (7 "episodi" dal 2007 a oggi). Streaming SPOOL. An Online Exhibition è un'iniziativa collegata all'incontro con l'artista in programma (streamingspool.tumblr.com).

Home Movies ha creato e gestisce l’Archivio Nazionale del Film di Famiglia, un archivio storico la cui missione è salvare le memorie filmiche private: le pellicole 9,5mm Pathé Baby, 16mm, 8mm e Super 8 girate in famiglia ma non soltanto tra gli anni ’20 e ’80 del secolo scorso. L’Archivio è la prima struttura italiana dedicata al recupero, alla conservazione e alla valorizzazione del cinema privato, e l’unica organizzazione in Italia che svolge la sua attività di raccolta delle pellicole su tutto il territorio nazionale e garantisce la conservazione dei documenti audiovisivi originali.

PROGRAMMA

I luoghi, le iniziative, gli appuntamenti.

La coincidenza dello sguardo

Venerdì 17.10, ore 18 | Mostra: Opening
La coincidenza dello sguardo. Un progetto di Giuseppe De Mattia e Home Movies

Spazio & - via Guerrazzi 1
Apertura fino al 31 ottobre / lunedì-venerdì ore 14.30-18.30, apertura straordinaria sabato 18 e domenica 19 ore 15.30-18.30

La nostra attenzione è stata catturata dai fotogrammi di alcuni cineamatori coevi di Luigi Ghirri. C'è qualcosa che accomuna questi sguardi e quelli del fotografo. Abbiamo cercato di isolare le immagini che testimoniano una vicinanza, se non un'identificazione (im)possibile.

 

Archivio mobile. La vita in un comò

Sabato 18.10, ore 16.30 | Installazione: Inaugurazione
Archivio mobile. La vita in un comò

Musée de l’OHM c/o Museo civico medievale - via Manzoni 4
Apertura domenica 19 ore 10-18.30 / da martedì 21 a giovedì 23 ore 9-15

Materiali filmici, ma non solo, dell'archivio di Home Movies, installati nel Musée de l’OHM – Opening Here Museum, il museo-opera di Chiara Pergola fondato all’interno di un comò del XIX secolo. Spesso gli archivi di famiglia sono custoditi in contenitori che nascono per altri utilizzi: scatole da scarpe, scatole per i biscotti, casse per le bottiglie di vino. Contenitori a loro volta conservati dentro vecchi mobili.

 

Victims

Sabato 18.10, ore 17 | Installazione Video: Inaugurazione
Victims- Nino Strohecker

Museo internazionale e Biblioteca della musica di Bologna - Strada Maggiore 34
Apertura fino al 9 novembre / martedì-venerdì ore 9.30-16, sabato e domenica ore 10-18.30

Il punto di partenza di Victims è un film amatoriale in 16mm girato in Austria nel 1938. Il risultato è una meditazione filmica che mette in discussione il ruolo dell'Austria come presunta vittima del nazionalsocialismo, in cui si intrecciano anche storie personali che si riverberano sul tempo attuale. Uno sguardo a chi si è stati per interrogarsi su chi si è. "Quasi tutti ridono. Sono felici di far parte del Terzo Reich" (NS). Il programma prevede l'incontro con l'artista, l'8 novembre a Nosadella.due.

 

Cineconvivialità. A tavola nei film di famiglia

Sabato 18.10, ore 19.30 | Proiezione
Cineconvivialità. A tavola nei film di famiglia

Centro Natura - via degli Albari 4/a

Una selezione di film, girati tra gli anni '50 e '70, in cui lo stare assieme a tavola è al centro delle relazioni familiari e amicali. Uno dei temi più presenti nei film di famiglia che racconta la storia di un paese e di una comunità attraverso il patrimonio immateriale delle sue tradizioni gastronomiche e di convivialità.

 

Home Movie Day

Domenica 19.10, ore 11-17.30 | Home Movie Day
Visite guidate dell'archivio, dimostrazioni pratiche del lavoro di digitalizzazione e proiezioni a sorpresa

Home Movies - Istituto Parri, via Sant’Isaia 20

Ci si rivolge ai possessori di pellicole nei formati 16mm, 9,5mm, 8mm e Super8 che desiderano salvare il loro patrimonio filmico. Gli operatori di HM daranno una consulenza gratuita e illustreranno le modalità di recupero e salvaguardia delle pellicole amatoriali. Saranno presentati i rinnovati spazi di lavoro dell'archivio. Priorità agli incontri su appuntamento. Le visite guidate si terranno alle ore 12 e alle ore 15 (si consiglia di prenotare: homemovies.archivioaperto@gmail.com. La giornata rientra nel programma mondiale dell’Home Movie Day, a cui Home Movies aderisce dal 2004.

 

On Filmmaking

Domenica 19.10, ore 17.30 | Incontro con Massimo Bacigalupo
On Filmmaking

Home Movies - Istituto Parri, via Sant’Isaia 20

Massimo Bacigalupo (1947) ha iniziato a filmare da bambino. Quindicenne esordisce ai concorsi per cineamatori con alcuni documentari fatti con la sua 8mm. Ma adolescente, grazie all'amico di famiglia Ezra Pound scopre la forza travolgente dell'Underground e del New American Cinema, che segneranno la sua evoluzione artistica. I suoi film sono brevi capolavori di grande sensibilità, di estrema fragilità, invisibili perché relegati ai circuiti underground, mai pienamente 'di famiglia', mai totalmente 'amatoriali', non solamente 'sperimentali'.

 

Into the Home Movies. Omaggio al cinema di Massimo Bacigalupo

Domenica 19.10, ore 22 | Live Cinema / Film Diario
Into the Home Movies. Omaggio al cinema di Massimo Bacigalupo

Raum - via Ca' selvatica 4/d (*)

In Una serata dedicata a uno degli esponenti di punta del cinema sperimentale italiano, con una selezione di film, in parte inediti, del suo più intimo percorso di cineasta. I film Into the House, Con Ezra Pound a Venezia, 60 metri per il 31 marzo, Versus e Lilan, eccezionalmente proiettati nei formati originali 8mm e 16mm restaurati dalla Camera Ottica e conservati da Home Movies, saranno sonorizzati dal vivo da Massimo Carozzi. In collaborazione con Xing.

 

Enthusiasts Archive: Love, Longing and Labour 1

Domenica 26.10, ore 18 | Proiezione
Enthusiasts Archive: Love, Longing and Labour - Parte 1

Home Movies - Istituto Parri, via Sant’Isaia 20

Enthusiasts Archive è un progetto degli artisti Neil Cummings e Marysia Lewandowska che mira a esplorare la sorprendente creatività dei cineamatori polacchi sotto il comunismo. Presentato per la prima volta in Italia, il progetto è ispirato ad Amator, capolavoro di Krzysztof Kieślowski del 1979, che completa un denso programma di proiezioni in due parti (la seconda è martedì 28).
In collaborazione con il Centro Studi InterDoc e i dottorandi dell'Università Adam Mickiewicz di Poznań, nel quadro del progetto europeo Interdisciplinary PhD Studies.

 

Exploring Home Movies. Edizione e pubblicazione on line degli archivi di film di famiglia

Lunedì 27.10, ore 16.30 | World Day for Audiovisual Heritage UNESCO: Incontro
Exploring Home Movies. Edizione e pubblicazione on line degli archivi di film di famiglia

Soprintendenza archivistica per l'Emilia-Romagna - Strada Maggiore 51

Presentazione della piattaforma on-line sugli archivi filmici familiari realizzata con la Direzione Generale per gli Archivi - Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo per Il Portale SAN-Antenati.

 

Enthusiasts Archive: Love, Longing and Labour 2

Martedì 28.10, ore 21 | Proiezione
Enthusiasts Archive: Love, Longing and Labour - Parte 2
a seguire Il cineamatore (Amator, Polonia 1979, 108') / Krzysztof Kieślowski

Kinodromo c/o Cinema Europa - via Pietralata 55/a (*)

Prosegue l’omaggio al cinema amatoriale polacco, nel quale spiccano per qualità e originalità i documentari e i film sperimentali e d’animazione. Un mondo ritratto da Kieślowski con ironia e affetto.

 

Le pietre di via Cirene

Sabato 1.11, ore 16 | Trekking Urbano
Le pietre di via Cirene

Luogo di ritrovo: La Corte 9 - via Bentivogli 34-36

A quasi cento anni dalla sua fondazione, il percorso è un viaggio nella memoria orale e audiovisiva della Cirenaica, un quartiere che tra gli anni Trenta e Cinquanta diviene un luogo di sperimentazione dell’edilizia popolare, subendo profondi mutamenti. La Cirenaica è il luogo dove ha vissuto e operato il grande filmmaker Mauro Mingardi, autore di film eccezionali in 8mm e Super8. Iniziativa a cura di Atopie sottili che rientra nel programma Trekking Urbano Bologna 2014. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti disponibili.

 

Hobocombo plays Home Movies

Domenica 2.11, ore 17 | Live Cinema
Hobocombo plays Home Movies

Museo internazionale e Biblioteca della musica di Bologna - Strada Maggiore 34

Hobocombo incontra le immagini di Home Movies: il film in 8mm di un viaggio in Nigeria del 1963 sembra la colonna visiva ideale di Moondog Mask, l'ultimo album del gruppo, non a caso scelta come base per un video musicale. L'immaginario esotico che pervade l'album si fonde perfettamente al fluire lento e ipnotico e all'atmosfera tropicale della foresta africana.

 

Guerra Nostra

Martedì 4.11, ore 18 | Incontro / Proiezione
Guerra Nostra. Un film per famiglia della fine degli anni Venti

Home Movies - Istituto Parri, via Sant’Isaia 20

"Rievocazione storica della Nostra Guerra voluta dal Popolo e dal Popolo combattuta sofferta e vinta". Così recita un opuscolo di presentazione del film Guerra Nostra. La versione in 9,5mm del documentario, destinata alle famiglie, e di cui vedremo degli estratti, pone una serie di domande agli storici e ai filologi del cinema.

 

Io sono l'analogico che incontra il digitale

Sabato 8.11, ore 17.30 | Incontro con Nino Strohecker
Io sono l'analogico che incontra il digitale

Nosadella.due - via Nosadella 2

Una talk con l’autore di Victims, fino al 9 novembre al Museo della Musica. A proposito della pellicola 16mm amatoriale all’origine di questo lavoro, dice l’artista austriaco: “Per farla mia e sentire che potevo liberamente lavorare su questo materiale ho dovuto distorcerlo, alienarlo dal suo contesto originale, spostarlo su un livello visivo differente, ridurlo, senza però distruggere l'originale. L'analogico che incontra il digitale è probabilmente il modo migliore per descrivere il mio modo di lavorare.”

 

Guerra e della Resistenza a Bologna

Domenica 9.11, ore 12.15 | Trekking Urbano
Percorsi urbani della Guerra e della Resistenza a Bologna

Luogo di ritrovo: Piazza di Porta Lame

Nel quadro delle celebrazioni per l'anniversario della Battaglia di Porta Lame del 7 novembre 1944, studenti e cittadini ripercorreranno i luoghi dell’importante episodio della resistenza bolognese. L'appuntamento è collegato alla pubblicazione di ResistenzamAPPe Bologna, l'applicazione sui percorsi urbani della Guerra e della Resistenza in città. ResistenzamAPPe è un progetto finanziato dalla Regione con il sostegno di Lepida, che comprende 9 app, una per ogni città capoluogo dell’Emilia-Romagna, curate dagli Istituti Storici dell'Emilia-Romagna in Rete. In collaborazione con Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e Comune di Bologna (resistenzamappe.it).

 

Jaap Pieters, L'occhio di Amsterdam

Venerdì 14.11, ore 21 | Proiezione
Jaap Pieters, L'occhio di Amsterdam

Home Movies - Istituto Parri, via Sant’Isaia 20

Filmmaker e fotografo, fra i protagonisti del movimento degli squatter di Amsterdam a partire dai primi anni Settanta, Jaap Pieters è noto con l’appellativo di

Het oog van Amsterdam – L’occhio di Amsterdam

. Dalla metà degli anni Ottanta realizza film in super8 rivolgendo il suo sguardo alle persone, alla città e agli oggetti del quotidiano, restituendone brevi, intensi e intimi ritratti. Presenta il suo lavoro in diversi festival, cineteche, musei e gallerie d’arte in Europa, America e Asia. I film di Pieters sono personali osservazioni del mondo, della durata di una bobina, spesso girati dalla finestra del suo appartamento nel quartiere De Pijp ad Amsterdam. A Bologna e per la prima volta in Italia, Pieters presenterà e proietterà personalmente un programma di film pensato appositamente per Archivio Aperto.

 

Lo sguardo poliedrico di Jaap Pieters

Sabato 15.11, ore 16 | Workshop
Lo sguardo poliedrico di Jaap Pieters

Home Movies - Istituto Parri, via Sant’Isaia 20

Jaap Pieters incontrerà il pubblico per illustrare la sua esperienza di filmmaker e discutere del suo metodo di lavoro e del suo particolare e intimo sguardo sul mondo. Una contemplazione dei volti, dei movimenti, del paesaggio urbano e del ritmo della vita in cui è immerso svelata attraverso un percorso critico nel suo cospicuo archivio di film che oscilla tra l’osservazione del reale e l’astrazione filmica. Posti limitati. Si consiglia la prenotazione (homemovies.archivioaperto@gmail.com).

 

SPOOL

Sabato 22.11, ore 17.30 | Incontro con Diego Marcon
SPOOL

Nosadella.due - via Nosadella 2

Il progetto SPOOL di Diego Marcon consiste nel recupero e nella rielaborazione di archivi video analogici di film di famiglia. L'incontro con l'artista, appuntamento all'interno di Streaming SPOOL (streamingspool.tumblr.com), è anche l'occasione per introdurre la questione del recupero dei nastri video analogici, campo nel quale Home Movies muove i primi passi.

 

Trasporto eccezionale

Sabato 29.11, ore 17.30 | Incontro con Eva Marisaldi
Trasporto eccezionale

Nosadella.due - via Nosadella 2

L'artista Eva Marisaldi incontra Home Movies per un progetto in progress che comincia a prendere forma: “Trasporto eccezionale dovrebbe evocare un mezzo di trasporto nel tempo e nella geografia oltre ad un entusiasmo per i materiali filmici. Ho frequentato e amato tanto il cinema. Quello che si attraversa nei giorni di Archivio Aperto è anche qualcosa d'altro” (EM).